Category Archives: Location di charme

Siete stati ad una cerimonia in una location di charme? Raccontate i le emozioni che avete vissuto, aggiungendo le vostre foto più belle

Zeno 22 – La nuova avventura di Flavio Lenardon

Flavio Lenardon è un amico. Una di quelle persone che ti conquistano con la sua voglia di fare, di non fermarsi mai, proprio come dovrebbe essere per chi vuol fare impresa. Lo conosciamo da alcuni anni, nel corso dei quali ha fatto crescere, con l’altro amico Giuseppe Stagnitto, un nuovo progetto di valorizzazione delle olive taggiasche di quota. Dalla loro voglia di mettersi in gioco è nato “Taggialto”, un olio di cui abbondantemente abbiamo parlato nel blog e che ha raggiunto il top del panorama enogastronomico italiano andando a ritagliarsi un posto nel food luxury store di Peck a Milano (potete leggerne QUI e anche QUI).

Oggi ripresentiamo il nuovo progeto di Flavio, riportandovi le nostre impressioni e…. molto altro.

ZENO 22 è sito ad Albenga in Viale Italia 22 a pochi passi dal mare.
Voluto dall’eclettico Flavio Lenardon che, assieme alla moglie Tiziana, seguendo le orme del nonno Luigi, dal 1979 si occupa di enogastronomia. Il negozio riflette l’anima curiosa e multiculturale dei due conduttori. Il filo conduttore è la costante ricerca delle Cose Buone contraddistinte dall’Eccellenza proprio delle Materie Prime. In Questa Piccola Bomboniera delle prelibatezze, c’è da perdersi nel constatare quante Leccornie riescono a trovare il loro bell’estetico spazio espositivo, senza darsi alcun fastidio .
Marchi conosciuti e grandi trovano il felice connubio con altrettanti marchi di piccoli produttori , ma non per questo meno grandi.
Il vasto assortimento spazia dagli importanti Whisky Scozzesi dalle Highlands alle Islay e allo Speyside.
Per continuare con i Grandi Vini e gli Champagne, senza tralasciare le molteplici proposte di bollicine Nazionali, dai franciacorta, ai prosecchi e le chicche come il Leonia da Pomino.
Una vasta scelta che percorre la nobiltà dei vigneti dei Vignerons della Bourgogne e del Bordeaux, fino ai nostri non meno blasonati vini dei Vignaioli delle Langhe , di Castagneto Carducci e Bolgheri.
Gli Oli qui trovano la loro giusta collocazione per grandezza e qualità eccelsa, con olive e sott’oli e acciughe e sughi, liguri e non.
Flavio, già vignaiolo di La Morra, è stato inoltre ideatore il Promotore del progetto Taggialto®, dove il recupero delle uliveti di Monocultivar Taggiasca in alta quota ha ridonato ai palati più esigenti la gioia di assaporare Il Vero e Prezioso Nettare che deriva dall’accurata e meticolosa lavorazione con cui si produce Il Vero Olio Extra Vergine di Oliva, li Taggialto® è tanto prezioso e unico che lo si trova in esclusiva solo da Zeno22 e da Peck, il Tempio della Gastronomia in Via Spadari in centro a Milano. Andare a visitare il sito www.treedream.it (il Movimento Culturale creato da Flavio sull’olicoltura di alta quota ) può essere molto utile per chi vuole approfondire la propria conoscenza sull’olio extravergine di oliva, un prodotto principe della nostra stupenda dieta Mediterranea.
Le Farine macinate a pietra, i sali e le spezie del mondo, le paste artigianali e Marmellate ricercate, prezioso Cioccolato, Infusi e The insieme a dolci prelibatezze proseguono la lista innumerevole di ciò che si può scovare in Questo Angolo di Eden del Gusto. Una Nicchia è riservata anche ai Prodotti Vegani per accontentare ogni richiesta basata sempre sull’Eccellenza. Ultimo ma non ultimo Il Sontuoso Pesto voluto dalla Ricetta Segreta di Flavio coronano il percorso visivo del goloso attento. Questo Faro del Buon Bere e del Buon Cibo, sul Buio che purtroppo ancora imperversa il Ponente Ligure,dovrebbe essere di esempio per altri Imprenditori che desiderano creare impresa qualificata in questo settore. Da ZENO 22 troverete sempre La Competenza e La Professionalità di Flavio e Tiziana, che assieme ai loro figli Giovanni, Francesca e Cecilia, vi accompagneranno come ciceroni d’eccezione in una girandola di sensazione dove gusto e sapori trovano la giusta collocazione e renderanno più piacevole le vostre giornate.

 

 

Amelia Falco sbarca in Lomellina, direttamente da Masterchet Italia 4

Ci stiamo preparando ad un grande evento nel campo dell’enogastronomia di alto livello. Si tratta dell’apertura di un nuovo Ristorante, a Sannazzaro dè Burgondi, piccola cittadina immersa fra le risaie della lomelina, in provincia di Pavia. Punto di forza del ristorante Ottocentodieci, scelto dalla titolare Annalisa Magri perchè rappresenta la distanza in chilometri che separa Sannazzaro dalla sua terra, Napoli, sarà la presenza di Amelia Falco, che curerà  i menù del Ristorante  con l’obiettivo di deliziare, con delicatezza, i nostri palati. Amelia è un volto molto noto agli appassionati di cucina, perchè “sbarca” a Sannazzaro direttamente da Masterchef Italia 4, dove si è classificata terza, superando le prove giudicate dagli Chef  Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich. Ecco a voi il comunicato stampa preparato da Annalisa e dal suo Staff. A presto con il resoconto completo e…un’intervista ad Amelia!

AMELIA FALCO DA MASTERCHEF ALLA TERRA DELLE RISAIE: SUO IL MENÙ DEL RISTORANTE OTTOCENTODIECI

Dal podio del più famoso talent show culinario al cuore della terra del riso: Amelia Falco, terza classificata a Masterchef Italia 4, crea in esclusiva i piatti per il menù di Ottocentodieci, il nuovissimo ristorante di Hotel Eridano a Sannazzaro de’ Burgondi (Pv). Un’avventura di gusto e raffinatezza che prenderà ufficialmente il via nella serata di domenica 17 luglio, quando si celebrerà l’esclusivo opening event del locale. Alla presenza della stessa Amelia, andrà in scena un momento di festa che ha l’obiettivo di presentare a un selezionato parterre il progetto targato Eridano, con la partnership di riso Acquerello e della cantina Travaglino.

Originaria di Piana di Monte Verna (Caserta), Amelia Falco firma un menù di alto profilo improntato al dialogo tra due differenti universi gastronomici. Da un lato la tradizione campana, dall’altro i sapori tipici della Lomellina: un esperimento di “cucina fusion” al cento per cento tricolore, nel segno della contaminazione creativa, della reinterpretazione culinaria, del connubio fra eccellenze regionali.

“Alla base dei piatti che ho ideato – dichiara Amelia – c’è una precisa filosofia. Ho voluto creare un ponte tra i prodotti territoriali lomellini e la cucina partenopea, con un occhio di riguardo alla stagionalità. Il menù à la carte sarà disponibile già dal giorno successivo all’inaugurazione, vale a dire dal prossimo 18 luglio”.

“L’accurata selezione delle materie prime, l’impiego di prodotti a chilometro zero e la continua ricerca in ambito gastronomico – spiega Annalisa Magri, titolare di Hotel Eridano – sono aspetti che rientrano a buon titolo tra le nostre prerogative. Vogliamo offrire agli ospiti il meglio delle tradizioni locali a cui ci ispiriamo, affidandoci anche alla fantasia e al naturale talento di Amelia. È per me un onore averla al fianco in questa nuova iniziativa: al di là della veste televisiva, è davvero una chef straordinaria e sa trasmettere a chi lavora con lei un entusiasmo trascinante”.

Trentamila persone in ogni angolo d’Italia seguono quotidianamente sui social Amelia Falco, la ventisettenne campana che tra il dicembre del 2014 e il marzo dello scorso anno ha scalato le tappe dello show di Sky fino ad arrivare alla finalissima, tra i più che meritati complimenti del severo terzetto di giudici. Campionessa di popolarità, ha vinto e convinto grazie a una non comune passione per la cucina, amore trasmessole dal padre e diventato in breve una professione.

Ora Amelia ha scelto la Lomellina per mettere a frutto la consapevolezza dei propri mezzi, sposando un progetto che si preannuncia contrassegnato dalla massima originalità. Il tutto sullo sfondo di spazi accoglienti, freschi ed eleganti, studiati in ogni minimo dettaglio proprio per amplificare le atmosfere di un’esperienza unica. Ottocentodieci vuole infatti essere un contenitore di vitalità, con il dato culinario a fare da epicentro a un corredo di emozioni declinate su più dimensioni. Non solo buona tavola, ma buon gusto a 360 gradi.

Villa Realetta, matrimoni ed eventi di charme sulla Via Francigena

IMG_6861

La Via Francigena è il percorso del pellegrinaggio verso Roma compiuto dal Vescovo di Canterbury, Sigerico, nel 990. Uno dei tratti più importanti della Via Francigena percorre il nord Italia, attraversando le campagne Pavesi. E’ proprio in uno dei centri più conosciuti della Lomellina, Garlasco, che si trova Villa Realetta, location di particolare charme adatta per ospitare eventi importanti. Pensiamo che il parco della villa, recentemente ristrutturata e arricchita con un nuovo porticato, sia adattissimo ad accogliere matrimoni, meeting aziendali e feste private eleganti. L’abbiamo visitata per i nostri lettori, sperando di fare cosa gradita. L’ingresso avviene da un lungo viale delimitato da vasi di ortensia bianca. Appena entrati si può ammirare una fontana, che accoglie gli invitati con il piacevole fruscìo della sua cascatella. Ci è sembrata una location molto adatta sia a eventi post-cerimonia (bancehtti nuziali in primis) sia ad altri tipi di eventi, sempre all’insegna della raffinatezza e dello stile. I numeri sono tali da assicurare il confort anche in caso di ospiti molto numerosi, che possono decidere se vivere il loro momento di festa e/o incontro all’interno o all’eterno. La zona interna può accogliere fino a 150-180 persone, con una sala all’ingresso per party e american bar. Ma è all’esterno, soprattutto nella bella stagione, che a nostro giudizio Villa Realetta esprime il meglio di sè. Il grande porticato, di recentissima costruzione, può ospitare 250 persone. Il tetto in legno e colonne in mattoni a vista lo rendono molto suggestivo; si trova proprio immerso nel giardino, il cui prato ci è apparso molto curato e rigoglioso, piacevole al calpestìo. E’ proprio in giardino,  nel parco di piante secolari, che si può sorseggiare l’aperitivo con gli invitati; non manca, infatti, la possibilità di posizionare gazebi per sfruttare la location a 360 gradi. Anche i piccoli ospiti possono sentirsi a loro agio. Abbiamo notato la presenza di un’area giochi dove i bambini possono divertirsi in piena sicurezza. Ottimo il servizio catering che abbiamo provato durante l’inaugurazione, affidato all’abilità dello Chef Walter Dalla Pozza, che ha proposto una ricca selezione di delizioso finger food ma anche di piatti espressi, cucinati direttamente sotto i bianchissimi gazebi. Le premesse perchè diventi un luogo di successo, secondo noi, ci sono davvero tutte. Il nostro giudizio: eccellente location, molto ricercata, per il banchetto del vostro matrimonio o per cene ed eventi aziendali o privati di grande impatto e ricercatezza. Il tutto affidato a Liliana e Dario, che conducono questa bomboniera di charme lungo la via Francigena.

The Via Francigena is the path of pilgrimage to Rome by the Bishop of Canterbury, Sigerico in 990. One of the most important traits of the Via Francigena runs through the north of Italy, through the countryside near Pavia. In one of the best-known centers of Lomellina, Garlasco, is located Villa Realetta, location of particular charm suitable for hosting major events. The park of the villa, recently restored and enriched with a new porch, adequate for elegant weddings, business meetings and private elegant parties . We visited for our readers, hoping to please. The entrance is by a long avenue bordered by pots of white hydrangea. As you enter you can see a fountain that welcomes guests with its pleasant rustling waterfall. It seemed like a very suitable location for both events post-ceremony (wedding banchets in particular) and to other types of events, always full of refinement and style. The numbers are such as to ensure comfort even in case of very many guests, who can decide whether to live their time of celebration and / or encounter within or eternal. The interior area can accommodate up to 150-180 people, with an entrance hall for parties and cocktail bar. But it is outside, especially in summer, which we think that Villa Realetta expresses its best. The large porch, recently built, can accommodate 250 people. The wooden roof and columns exposed brick make it very charming, located just in front of the garden, the lawn where there appeared very nice and lush, pleasant to trampling. It is in the garden, surrounded by the park of old trees, which you can sip a drink with the guests. Younger guests can feel at ease. We noticed the presence of a play area where children can play safely. Excellent cattering service we had during the inauguration, entrusted to the skill of the chef Walter Dalla Pozza, skilled in the creation of delicious finger food but also to express dishes, cooked directly under the very white gazebos. The premises because it will become a place of success, in our opinion, there are not really any. Our opinion: excellent location, much sought after, for the banquet of your wedding or dinner events, corporate or private events of great impact and refinement. Everything entrusted to Liliana and Dario, who lead this charming candy along the Via Francigena.